Montepulciano d'Abruzzo DOC 2013 fermentazione spontanea - Valle Reale

Montepulciano d'Abruzzo DOC 2015 fermentazione spontanea - Valle Reale

9,02 €
Tasse incluse

> Tutti i vini VALLE REALE <

Uve: Montepulciano d'Abruzzo 100%
Anno: 2015
Gradazione: 12.5% - Formato: 75cl
Affinamento:
6 mesi in acciaio
Degustazione: Colore rosso rubino. Profumo di frutta scura. Gusto morbido ed avvolgente
Accostamenti: Carni rosse, formaggi stagionati

Quantità
Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

  • Security policy (edit with Customer reassurance module) Security policy (edit with Customer reassurance module)
  • Delivery policy (edit with Customer reassurance module) Delivery policy (edit with Customer reassurance module)
  • Return policy (edit with Customer reassurance module) Return policy (edit with Customer reassurance module)
PayPal

Vigna
Vitigno Montepulciano d'Abruzzo che si individua nel Comune di Popoli e nel Comune di Capestrano. Sono due zone diverse sul piano climatico in quanto la piana di Ofena - Capestrano, è particolarmente calda durante le giornate estive rispetto a Popoli. Qui si ottengono uve che in vinificazione riescono ad esprimere vini più strutturati, mentre la zona di Popoli esalta la complessità dei profumi. Ambo i vigneti godono di un notevole sbalzo termico fra il giorno e la notte, mantenendo acidità elevate. Anche i terreni sono diversi nelle due zone, anche se la componente ciottolosa tipica dei terreni montani, caratterizza entrambi i vigneti. A Capestrano il terreno è più limoso, e quindi meno drenante rispetto a Popoli. In entrambe le condizioni pedoclimatiche il Montepulciano matura molto lentamente conservando acidità spiccata e profumi fragranti di piccola frutta rossa. La pratica della fermentazione spontanea attuata su diverse selezioni di uve ha permesso di evidenziare individualità uniche che solo un territorio montano e freddo può esprimere.

Cantina
6 mesi in acciaio sulle fecce fini.

Vino
Da un colore rubino quasi impenetrabile, che si rivela solo in un’unghia violacea, si apre un naso molto intenso che registra nitide note minerali di grafite e frutta scura, mora in primis, e disegna sul fondo nuances leggermente balsamiche. L’attacco gustativo è sempre molto morbido e avvolgente anche grazie alla dolcezza dei tannini. La tipica vena acida di queste uve, che dà un piacevole senso di freschezza, regala al vino una dinamicità gustativa che ne fa meglio apprezzare la struttura e la profondità. Nel lungo finale ritornano i sentori di frutta matura del bouquet. Si accompagna bene con carni rosse, formaggi stagionati.

Prodotti correlati

(Ci sono 16 altri prodotti della stessa categoria)